Segnali di primavera!


Una famigliola di crochi bianchi si è stabilita davanti a casa! Tutte le mattine, quando esco con le bambine, controlliamo sempre con grande attenzione se sono cresciute un pò! Una piccola macchia di colore che porta allegria nel panorama invernale decisamente grigietto che mi circonda! Finalmente il clima è cambiato e l’ inverno lascia spazio alla dolce primavera!!!

Non solo il nostro umore, ma anche le nostre esigenze ed abitudini alimentari variano in base al clima:  sono finalmente arrivati gli asparagi! Pensate che il nome deriva dal persiano sperega che vuol dire germoglio? Mi sono divertita  a preparare questa ricetta, è un piatto facilissimo da realizzare e so che lo apprezzerete! Continua a leggere

Gita nel cuore del cioccolato…


Nel Cantone di Friburgo, nel distretto di Gruyère, e precisamente nel piccolo villaggio di Broc, si trova la fabbrica di cioccolato più dolce che c’è…

La marca Callier, la più antica di cioccolato di tutta la Svizzera, si è installata qui alla fine del XIX secolo, per godere dei vantaggi dello spazio, dei pascoli e del bestiame di questa magnifica regione che sembra una vera cartolina… se avete voglia di fare una bellissima gita nel cuore della Svizzera, potrebbe essere una splendida occasione per esplorare questo posto che davvero profuma di cioccolato, a partire dalle mura di questa azienda un po’ retrò…siete curiosi di vedere come si prepara un cioccolatino? Allora leggete il resto su www.paperproject.it!

Scuola di cucina KichenAid


Venerdì mattina sono arrivata in un posto da favola con la mia bella valigina. Ero così felice quando a Firenze sono scesa dal treno che mi sembrava un sogno e, arrivata a IMG_5867Fonte de’ Medici immersa negli ulivi e nelle viti a perdita d’occhio, ho pensato che lo fosse davvero. Volete sapere come è andata a finire? Allora leggetemi su www.paperproject.it!!!

Cioccolatini serigrafati


Forse il freddo di questi giorni mi ha convinto a preparare questi cioccolatini che si sciolgono in bocca, o forse perché semplicemente avevo voglia di giocare un po’ in cucina con le bambine…

scrapcooking

comunque sia è una ricetta semplicissima, e quindi non vi resta che scegliere gli stampini preformati serigrafati* che più vi piacciono e prepararli insieme!La ricetta con tutte le foto la trovate solo su www.paperproject.it!

IMG_5711

Mousse al cioccolato fondente


San Valentino è finito, ma noi siamo ancora in tema di dolcezza! Oggi vorrei svelarvi la mia ricetta per preparare la mousse al cioccolato fondente. È facile da fare, e può risolvervi diverse cene all’ultimo minuto!

IMG_5807

Non c’è burro e neppure panna. Gli ingredienti sono solo cioccolato, zucchero e uova – freschissime però!

Il resto della ricetta lo trovate solo cliccando www.luukmagazine.com! Buona lettura golosa, e buona domenica!

Arrosto di pesce


Quando ho preparato quest’arrosto, ho pensato che fosse davvero facile e che avrei dovuto  condividerlo con voi, visto che a mio marito e alle bambine è piaciuto tantissimo!E’ di sapore delicato, colorato, e oltretutto senza spine, più facile di così! Ogni promessa è debito perciò.. step by step l’arrosto di pesce più buono che c’è!

ingredienti

Ingredienti per l’arrosto di pesce Continua a leggere

#fiabedenaro: un libro e un pomeriggio istruttivo


image001

Qualche giorno fa sono stata invitata alla presentazione di Fiabe e Denaro, un (bellissimo ed utilissimo) libro scritto da Emanuela Rinaldi,  in collaborazione con  Patti Chiari a cui ho partecipato con grande interesse.

Se ci riflettiamo, i nostri bambini incontrano il denaro ancora prima dei quaderni di scuola. Ad esempio quando accompagnano la mamma al supermercato, oppure mentre guardano il papà che paga il giornale all’edicola, e ancora mentre  sfogliano i libri di fiabe molto spesso i bambini anche piccoli trovano raccontato di tesori nascosti e di monete. Loro iniziano quindi prestissimo un processo di socializzazione al denaro e all’economia, che va comunque guidato dalla famiglia e dalla scuola, in maniera corretta alla creazione di una sana coscienza finanziaria, come ad esempio avviene nell’uso del salvadanaio.  Non solo, molto spesso i bambini vengono a contatto tramite i mass media di termini finanziari per lo più sconosciuti, a cui non sanno dare una spiegazione chiara: gli investimenti, i saldi, lo spread.

Da qui l’esigenza di creare un libro che potesse aiutare  genitori e  insegnanti in questo difficile percorso di crescita e di educazione. Questa iniziativa letteraria è stata realizzata in collaborazione con le banche stesse, che hanno messo a disposizione le risorse necessarie. Lo scopo è contribuire alla nascita di una nuova cultura di cittadinanza economica nel Paese, attraverso anche il loro diretto impegno.

All’inizio di questo pomeriggio formativo, pensavo che le mie figlie fossero troppo piccole! Invece col passare dei minuti ho capito di quanto mi sbagliassi! Riflettere su questi concetti, mi ha aiutato a comprendere quanto sia importante educare i nostri figli  in maniera semplice e  costruttiva  anche su temi così delicati, che sembrano di primo acchito riservati ai bambini più “grandi”. Il libro  attraverso il racconto di  9 bellissime fiabe, spiega in maniera semplice tantissimi temi finanziari: come la pianificazione, il rischio, la previdenza, il risparmio e la renumerazione del lavoro. Il bambino all’ascolto li percepisce e li elabora col tempo, e decidendo pian piano se imparare a comportarsi come la cicala o rimenere indifferente come fa la formica. Vi consiglio di leggere qualche fiaba insieme a loro, certo ci vuole del tempo, ma credo valga davvero la pena, scegliendo di investire sulle loro grandi capacità comprensive anche da così piccoli,  avvalendosi di questo libro così prezioso e chiaro.

Intervista a Donna Moderna


Eccovi la mia intervista per Donna Moderna! Sono molto felice di aver fatto due chiacchiere con Paola Toia di Donna Moderna! Nell’intervista trovate anche la ricetta originale per preparare l’Amor di polenta!

“Nell’intervista  vi confiderò la mia passione per la cucina regionale: ho deciso  di regalarvi una squisita ricetta della tradizione culinaria lombarda, regione in cui vivo; un dolce molto delicato che si prepara velocemente utilizzando pochi e semplici ingredienti”.

L’ingrediente principale dell’Amor di polenta è la farina di mais macinata a grana molto fine, che si chiama fioretto, utilizzata solitamente per la preparazione della polenta, che trova un impiego abbastanza inusuale, ma sicuramente ben riuscito in questo dolce, donandole un colore tipicamente giallo paglierino, colore  naturale della farina utilizzata…

IMG_5639